Società

Papa Francesco a Pietrelcina: la comunità si prepara all’evento

di Redazione

A 130 anni dalla nascita di Padre Pio un Papa arriva a Pietrelcina. E’ la prima volta che accade. Due anni fa, nel 2016, San Pio era riuscito a ritornare nel suo paese natale, un stupendo borgo medievale del verde Sannio, cento anni dopo essere andato via. In vita non ci era riuscito.

In entrambi i casi a fare la differenza è Papa Francesco. Il Pontefice venuto da lontano ha favorito il suo ritorno a Pietrelcina nel 2016, creandolo Santo del Giubileo. E ora viene a visitare i luoghi del santo campano. Come ha spiegato ai nostri microfoni il vescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca.

Bergoglio arriverà sabato 17 marzo, alle 8, nel borgo sannita, a Piana Romana, dove si fermerà in preghiera nella Cappella dell’Olmo in cui Padre Pio parlava con Gesù e ricevette per la prima volta le stimmate. Poi incontrerà i fedeli e il sindaco di Pietrelcina, Domenico Masone.

A Pietrelcina tutto il paesino è in fermento per ricevere Francesco. Ecco perché i frati e il Comune sono presi d’assalto per le richieste di partecipazione e informazione. Ma a Piana Romana c’è posto per tutti, come ci spiega Fra Fortunato, il padre guardiano di Pietrelcina. Ma tutta la Campania è in fermento per la venuta del Pontefice, ha sottolineato l’assessore regionale al Turismo, Corrado Matera.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico