Cronaca

Pescara, dentista “ambulante” curava persone in un furgone: denunciato

di Redazione

Senza nessun requisito professionale offriva cure ortodontiche in forma itinerante, viaggiando per le città d’Abruzzo su un autocarro con l’insegna pubblicitaria “Sos Dentiera”. I carabinieri del Nas di Pescara hanno denunciato per esercizio abusivo della professione odontoiatrica un 55enne della provincia di Chieti.

Con un kit pronto all’uso, è stato accertato, l’uomo effettuava visite diagnostiche, trattamenti sanitari, riparazioni odontotecniche a ignari pazienti. La Procura di Pescara ha emesso un decreto di perquisizione locale e personale, eseguito, in collaborazione con i carabinieri della compagnia di Chieti, nell’abitazione del falso dentista.

Oltre al furgone, i militari hanno trovato una struttura abusiva allestita, nelle pertinenze dell’immobile, con pannelli in legno e cartongesso al cui interno erano stati allestiti uno studio dentistico e un laboratorio odontotecnico. L’operazione rientra nell’attività di contrasto al fenomeno dell’abusivismo sanitario portata avanti in tutto l’Abruzzo.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico