Caserta

Movida a Caserta, sequestrata la discoteca “Studio Uno”

Nella mattinata di domenica 10 dicembre, gli agenti della polizia di Caserta, insieme ai militari delle compagnie dei carabinieri e della Guardia di finanza, hanno sottoposto a sequestro amministrativo cautelare la discoteca “Studio Uno”, in viale Carlo III, tra il capoluogo e il territorio di San Nicola la Strada.

A seguito di mirati controlli predisposti dalla Questura, con il concorso dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di finanza, rientranti nell’ambito dei servizi sulla movida notturna, venivano ispezionati diversi esercizi pubblici del territorio provinciale e, tra questi, le forze dell’ordine procedevano, congiuntamente, ad effettuare specifici controlli amministrativi ed antidroga nella discoteca Studio Uno. Veniva accertata, al momento, la mancanza delle necessarie autorizzazioni amministrative per lo svolgimento delle attività in corso, all’atto dell’accesso.

Pertanto, si procedeva al sequestro amministrativo cautelare del locale notturno e, nel frattempo, venivano effettuati controlli antidroga, con l’ausilio dell’unità cinofila della Guardia di finanza, a seguito dei quali veniva rinvenuta, all’interno del parcheggio retrostante il locale, una piccola quantità di hashish, presumibilmente occultata dai clienti della discoteca, prima di accedere all’interno della struttura.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico