Cronaca

Appalti e camorra a San Felice a Cancello: scarcerata Rita Di Giunta

di Redazione

Caserta – Il Tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Rita Di Giunta, 40 anni, di Castel Volturno, ex presidente e amministratore delegato della società “Terra Di Lavoro spa”, arrestata lo scorso 18 gennaio, insieme all’ex sindaco di San Felice a Cancello, Pasquale De Lucia, nell’ambito di un’inchiesta sull’infiltrazione del clan Zagaria negli appalti dell’area Pip del comune casertano (leggi qui).

Annullata l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa che ha ridimensionato l’ordinanza a divieto di dimora nella Regione Campania. Resta in piedi, invece, l’accusa di corruzione.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico