Cronaca

Napoli, esplode “fungo-stufa”: incendio al ristorante “Mammina”

di Redazione

Napoli – Un incendio mercoledì sera a Napoli ha seminato il panico tra turisti e napoletani che passeggiavano sul lungomare. Il rogo è divampato poco dopo le 19, causato da una delle stufe esterne del ristorante “Mammina”, la cosiddetta ‘fungo stufa’, che solitamente i ristoranti utilizzano nell’area esterna e che contiene una piccola bombola a gas – che si è completamente incendiata.

Le fiamme si sono propagate distruggendo gli arredi esterni. Due le persone rimaste ferite, in maniera lieve. Un dipendente del ristorante ha riportato una leggera ustione alla mano e medicato all’ospedale Cardarelli, mentre una seconda persona è stata trattata sul posto dal personale del 118.

A sedare le fiamme l’intervento dei Vigili del Fuoco con un’autobotte e due squadre dell’Unità ‘18 b centro storico’. Al momento dello scoppio, molte persone sono corse via temendo che potesse trattarsi di un attentato.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico