Cronaca

Furti di farmaci antitumorali: 18 arresti

di Stefania Arpaia

Ferrara – Un’operazione della Dda di Bologna in collaborazione con il nucleo investigativo di Ferrara sulla ricettazione di farmaci rubati ha condotto all’arresto di 18 persone.

I militari dell’Arma sono riusciti a sgominare una banda attiva nel furto di medicinali costosi destinati al trattamento di patologie oncologiche e croniche in diverse farmacie di ospedali del centro-nord. Le perquisizioni sono avvenute, martedì mattina, nella farmacia Ghersi, di corso Buenos Ayres. Il titolare della farmacia è attualmente indagato per ricettazione.

In manette anche Lucio Giorgio Grasselli, pensionato di 70 anni, un pensionato, amico di Donato Bilancia, già arrestato dodici anni fa per furto di farmaci e lo scorso anno indagato dalla Guardia di Finanza per la stessa ragione. La misura cautelare è stata eseguita dai Carabinieri del nucleo investigativo di Genova.

Le misure sono state emesse dal Gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Bologna e sono in corso di esecuzione in varie località di Campania, Piemonte, Lombardia e Liguria dai militari di Ferrara, in collaborazione con i comandi provinciali di Napoli, Salerno, Caserta, Genova, Torino, Asti e Brescia.

L’operazione conclude un’indagine, avviata nel 2014 e supportata da attività tecnica e riscontri investigativi sul campo, che ha permesso di documentare l’esistenza di un’ associazione a delinquere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico