Politica

Puzza, Bonavitacola a Zinzi: “Se Ecotransider continua così revocheremo autorizzazioni”

di Antonio Taglialatela

Gricignano – Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi è intervenuto, nella sede del parlamentino campano, sul caso Ecotransider, l’azienda di Gricignano, operante nel ramo di smaltimento dell’umido, ritenuta la “fonte” della puzza che da anni infesta il territorio del comune aversano e di quelli limitrofi e contro la quale è in atto da oltre due settimane un presidio permanente. Mercoledì, poi, l’epilogo con l’incendio del capannone (guarda i video) sul quale sono in corso indagini per accertarne la natura.

“Abbiamo accertato un accumulo anomalo di rifiuti nell’area dello stabilimento e carenza di manutenzione nello stesso. E’ chiaro che se l’azienda continuerà a non ottemperare alle prescrizioni revocheremo le autorizzazioni concesse”, ha risposto a Zinzi il vicepresidente della Regione e assessore all’Ambiente, Fulvio Bonavitacola.

Intanto, ieri l’esponente di Forza Italia, che è anche presidente della Terza Commissione speciale ‘Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie’, ha presentato alla stampa la proposta di legge di legge, di cui è promotore e primo firmatario, sul tema “Disciplina delle emissioni odorigene originate da attività antropiche”. Una legge “anti puzza”, in estrema sintesi (leggi qui).

IN ALTO IL VIDEO dell’intervento di Zinzi e Bonavitacola in Consiglio Regionale

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico