Cronaca

Giocava a pallone vicino ai binari: 15enne travolto da treno

di Stefania Arpaia

Brescia – Tragedia nel bresciano dove un ragazzino di 15 anni stava giocando a pallone, vicino ai binari, quando è giunto un treno che lo ha investito.

La vicenda è accaduta a Calcinato. Secondo una prima ricostruzione pare che il giovane, Clodian Seferae, di origini albanesi, stesse giocando a calcio con alcuni amici. Probabilmente si era avvicinato ai binari per recuperare il pallone e non ha visto la locomotiva che giungeva velocemente. L’impatto era inevitabile.

Aperta dalla Procura di Brescia un’inchiesta per far luce su quanto accaduto. Non è ancora stato chiarito, infatti, se gli adolescenti stessero giocando sui binari oppure vicino ai binari.

C’è anche un’ipotesi che la Polfer sta valutando sentendo anche i testimoni: alcuni quotidiani del posto, infatti, scrivono che il gioco del gruppo consisteva nello schivare i treni in arrivo mentre era in corso la partita. 

Sotto choc la famiglia della vittima, residente poco lontano dalla stazione. La tragedia è avvenuta intorno alle 21, lunedì sera. 

Saranno ascoltati nelle prossime ore i ragazzi che erano in compagnia di Seferae al momento dell’accaduto. Sul posto è intervenuto anche il sindaco della città, Marika Legati, che ha dichiarato: “È una tragedia non avevo mai sentito che gruppi di ragazzini giocassero la sera nei pressi della stazione”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico