Cronaca

Napoli, strage di camorra al Rione Sanità: due morti e tre feriti

di Redazione

Napoli – Si torna a sparare e ad uccidere al Rione Sanità di Napoli. Giuseppe Vastarella, 42 anni, e Salvatore Vigna, sono stati uccisi in un agguato venerdì sera. Altre tre persone sono rimaste ferite.

Secondo una prima ricostruzione, due sicari sono entrati in azione in un circolo ricreativo situato al civico 139 di via Fontanelle. Una delle vittime, Vastarella, è ritenuta esponente della omonima famiglia del rione.

Sul posto è giunta la polizia che, oltre ai rilievi, è stata impegnata a placare la forte agitazione dei familiari e dei conoscenti dei due uomini uccisi.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico