Cronaca

Ladri di biciclette in Lombardia, sgominata banda italo-rumena

di Redazione

Lecco – Una banda di “ladri di biciclette, composta da quattro trentenni rumeni e da un 82enne italiano, è stata sgominata, mercoledì mattina, dagli agenti della squadra mobile di Lecco. In arresto tre dei cinque componenti del gruppo (l’italiano, bloccato a Senago, nel Milanese, e due rumeni, in provincia di Monza) mentre proseguono le ricerche degli altri complici.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Monza, Alessandro Pepè, hanno avuto inizio a seguito del furto di 20 biciclette di alta gamma, per un valore complessivo di 50mila euro, avvenuto lo scorso 1 ottobre al negozio Mondobici di Pescate.

Almeno tre le altre rapine in Lombardia che gli uomini della Mobile sono riusciti a ricondurre alla banda: al “Cicli Vedovati” di Albino (Bergamo), a “Effetto Bici” di Rozzano (Milano) e a “Cicli Snoopy” di Como (nel video in alto), per un bottino di diverse decine di migliaia di euro.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico