Trentola Ducenta

“Mascherata” di Carnevale al Plesso Ducenta

Trentola Ducenta – “Se è vero che è una festa per i bambini e se è vero che appartiene alla tradizione dei popoli cattolici, allora riappropriamoci del Carnevale. E che sia gioioso, festoso e per grandi e piccini”. L’antifona è stata più o meno questa per avviare un percorso progettuale che si è concluso venerdì mattina al Plesso Ducenta.

Da diversi anni i festeggiamenti del Carnevale erano stati “trascurati” a beneficio dell’usanza d’oltreoceano di Halloween, dimenticando purtroppo le nostre tradizioni storico-culturali. È nata dunque così la forte volontà di tutti i docenti del Plesso di via Nunziale Sant’Antonio di inoltrare richiesta al dirigente scolastico, Paolo Graziano, che, sempre disponibile ad ogni attività che integri positivamente la varia offerta formativa della scuola, non ha esitato a dare il suo assenso, di dedicare un intero percorso progettuale al Carnevale, riproponendo dopo anni anche una gioiosa “Mascherata”.

Nei giorni scorsi, mentre i bambini più piccoli sono stati impegnati in laboratori grafico-pittorici per abbellire il Plesso, nelle classi quinte gli alunni, grazie alla docente di Religione Rosa Pellegrino, hanno condotto un approfondito studio sulle origini storiche del Carnevale.

“Ho creduto necessario con gli alunni più grandi approfondire alcuni aspetti del Carnevale – spiega la docente Pellegrino – perché ritengo che si sia troppo privilegiata una festa, Halloween, che non fa parte della Nostra tradizione. Con i bambini siamo dunque partiti dall’etimologia del nome, abbiamo visto come con la diffusione della religione cristiana, prima, e cattolica, poi, il Carnevale abbia assunto il significato di inizio ufficiale delle celebrazioni quaresimali, l’uso della maschera che ride che pare essere legato alla credenza che la risata, anche se non reale, allontanasse gli spiriti maligni”.

Un approfondito percorso, dunque, che ha trovato meritevole conclusione in un clima festoso e di grande coinvolgimento non solo di alunni ma anche di docenti e collaboratori Ata. Le attività si sono svolte in momenti comuni con la Scuola dell’Infanzia del Plesso di Ducenta: i piccini delle sezioni del Plesso di via Nunziale Sant’Antonio hanno assistito con le classi prime ad uno spettacolo di marionette, mentre altre classi della primaria erano impegnate nelle aule Lim nella visione de “Il piccolo principe”.

La mattinata è proseguita con una colorata sfilata in maschera dei piccini dell’Infanzia con i “grandi” della primaria. Un clima gioioso che ha fatto ritornare anche i docenti un po’ bambini, non esitando a mascherarsi, sottolineando in tal modo la gioia per un “ritorno” a vecchie usanze.

Contenti anche i genitori che hanno accolto favorevolmente soprattutto le attività proposte per questa mattinata scolastica dalle docenti del Plesso Ducenta, esprimendo il proprio plauso per la riappropriazione di una tradizione.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico