Aversa

Giudice di Pace al collasso: “Mentre Orlando studia gli avvocati muoiono”

Aversa – Porte desolatamente chiuse ieri mattina presso l’ufficio circondariale del Giudice di Pace di Napoli Nord in piazza Plebiscito ad Aversa.

Ad illustrarne le motivazioni una comunicazione del magistrato coordinatore dell’ufficio, l’avvocato Antimo Femiano, inviata al presidente del tribunale di Napoli Nord e a quello della Corte di Appello di Napoli, avente ad oggetto: sospensione delle udienze in data 17/02/2016 per assenza del personale di cancelleria. Femiano avverte che “è assente tutto il personale di cancelleria applicato all’Ufficio per malattia, ad eccezione di un operatore.

Pertanto, la suddetta circostanza, in aggiunta ai noti e più volti segnalati problemi di carenza di personale, nonché al pericolo per la pubblica sicurezza dovuto alla eccessiva affluenza dell’utenza, rende del tutto impossibile lo svolgimento delle udienze e delle attività di cancelleria”. Ad essere possibile il solo servizio di ricezione atti stante la presenza di un solo operatore.

“Mentre il medico Andrea Orlando (ministro della Giustizia, ndr) studia – ha affermato il presidente della locale Camera Civile, l’avvocato Carlo Maria Palmiero – gli avvocati muoiono. Fonti informali riferiscono che il presidente della Corte di Appello di Napoli avrebbe convocato per il 23 febbraio prossimo una riunione dei capi degli uffici del Distretto per attuare una perequazione del personale, attraverso una procedura di mobilità, subordinata al parere favorevole del sindacato. Non so se sia vero, ma se è così, si conferma il sistema tutto italiano in forza del quale quando vi è un’emergenza, si apre un tavolo e si rimanda la soluzione urgente. Intanto, come dimostrano i dati, la sperequazione in danno di Napoli Nord c’è”.

Dati che, in effetti, parlano chiaro, all’inizio di quest’anno, a fronte di 67110 cause pendenti e 11728 decreti ingiuntivi, il giudice di pace di Napoli ha 103 giudici, 4 funzionari, 40 cancellieri, 16 commessi e 36 assistenti; quello sammaritano, a fronte di 7200 giudizi, ha 14 giudici, 1 funzionario, 8 cancellieri, 6 commessi; Aversa – Napoli Nord a fronte di 11720 giudizi e 1500 decreti ingiuntivi, ha 16 giudici, un funzionario, un cancelliere, un commesso e un assistente. Numeri più eloquenti di qualsiasi ragionamento.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico