Politica

Puzza, la commissione “Terra dei Fuochi” al lavoro per proposta di legge

di Redazione

ZinziCommissioneLegge

Napoli – La terza commissione speciale “Terra dei Fuochi, bonifiche ed ecomafie” della Regione Campania si è riunita per discutere della proposta di legge sull’emissione delle sostanze odorigene. Un argomento molto sentito tra le popolazioni di Gricignano, Carinaro e Teverola che da anni lamentano la puzza nauseabonda che si avverte sui loro territori, addebitata all’impianto di stoccaggio di rifiuti umidi della Ecotransider, contro il quale sono state promosse petizioni e marce di protesta.

All’audizione, presieduta dal consigliere regionale Gianpiero , hanno partecipato la vicepresidente e la segretaria della Commissione, rispettivamente Loredana Raia e Maria Muscarà, i consiglieri regionali Francesco Emilio Borrelli e Tommaso Malerba e la docente di Impianti Chimici e Biochimici del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche della Seconda Università degli Studi di Napoli, professoressa Maria Laura Mastellone.

“La problematica relativa all’emissione delle sostanze odorigene, e la relativa necessità di regolamentarle per evitare danni alla salute dei cittadini, è emersa in tutta la sua urgenza – ha dichiarato il presidente Zinzi – quando la Commissione si è occupata della situazione dell’area industriale Aversa Nord che coinvolge i Comuni di Gricignano, Teverola e Carinaro e che ci ha visto fin dal primo momento al fianco dei cittadini, delle amministrazioni e dei comitati direttamente impegnati sul territorio. Da allora è cominciato un lavoro certosino per la redazione di una proposta di legge che indicasse la soglia da non superare e la procedura da adottare in sede di rilascio delle autorizzazioni per le imprese”.

“Il testo illustrato – spiega Zinzi – è aperto ai contributi dei colleghi della commissione e sarà oggetto di audizione al fine di avviare un progetto condiviso che ha un unico obiettivo: tutelare la salute e l’ambiente nel quale viviamo. Presto sarà allo studio della Commissione anche una revisione della legge regionale sulla Terra dei Fuochi”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico