Società

“I terroristi? Solo ignoranti violenti”, parla il leader degli islamici campani

di Redazione

“A Napoli siamo integrati, siamo una comunità presente da tanto tempo sul territorio”. Lo racconta Massimo Abdallah Cozzolino, presidente della federazione islamica della Campania, alla luce degli ultimi attentati di Parigi e dell’allarme terrorismo islamico generato.

Ma Cozzolino sottolinea: “Succede che donne con il velo, che prima passeggiavano tranquillamente, ora sono insultate per strada”. Ciò non toglie, comunque, che “Napoli – dice Cozzolino – ha nel suo Dna la vocazione all’accoglienza, all’apertura ai Paesi oltre il Mediterraneo”.

“Negli anni, però, – continua Cozzolino – vi è stata una campagna di generalizzazione che ha portato a non distinguere i musulmani da coloro che compiono atti cruenti. I terroristi sono persone ignoranti che agiscono in modo violento senza fare riferimento ad alcun principio di carattere islamico. Ecco perché è importante non fare di tutta l’erba un fascio”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico