Politica

Bollette acqua, il M5S vara sportelli “Anti-Gori”

di Redazione

Napoli – Continua la campagna del Movimento Cinque Stelle per la tutela del cittadino dalla presunta mala gestione dell’azienda Gori circa l’acqua.

Nella Sala Schermo del Consiglio Regionale, l’onorevole membro della camera dei deputati, Luigi Gallo, insieme ai consiglieri regionali e comunali della compagine cinque stelle, ha presentato la prima nascita degli sportelli territoriali Anti-Gori.

“Scudo No Gori”, questo il nome, che si avvarrà anche di una email (petizionenogori@gmail.com) in cui il cittadino potrà segnalare eventuali incongruenze sulla propria bolletta, tra tutti il caso di richieste di un surplus su bollette di anni precedenti circa stime successive, “come se un panettiere dopo due anni volesse due euro in più per una pagnotta”, ha detto Gallo.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico