Cronaca

Falso allarme bomba volo Torino-Roma: passeggero vuole vendicarsi di Alitalia

di Stefania Arpaia

Roma – Paura sul volo Torino-Roma per un falso allarme bomba diramato da uno dei passeggeri che voleva vendicarsi della compagnia aerea Alitalia.

L’uomo, 50 anni, aveva chiesto di poter partire con un volo precedente rispetto a quello che aveva prenotato ma gli addetti all’aeroporto di Caselle non gliel’avevano permesso e così lui ha deciso di provocare disagi alla compagnia stessa.

E’ salito a bordo del velivolo che sarebbe dovuto partire giovedì sera, poi ha chiamato le forze dell’ordine raccontando di aver sentito due uomini arabi parlare di una bomba sull’aereo. Sono state avviate immediatamente le procedure di controllo e il mezzo è stato fatto evacuare. 

I passeggeri, a cui erano stati annunciati problemi tecnici, sono partiti per Roma alle 23.30 con due ore e mezza di ritardo. La Polaria però, dopo aver verificato il falso allarme, è riuscita a risalire al responsabile. Inizialmente si credeva che l’uomo avesse agito perchè in ritardo, poi è stata scoperta la ripicca.

Il 50enne è stato denunciato per procurato allarme.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico