Cronaca

Ladri “per noia”, denunciati cinque ragazzini nel Torinese

di Redazione

Torino – Avevano saccheggiato e devastato a maggio 19 appartamenti di un condominio diBardonecchia, sulle montagne del Torinese. Gli autori dei furti sono stati scoperti e denunciati alla procura dei minori: sono 5 ragazzini di età compresa tra  i 12 e 14 anni.

I carabinieri sono risaliti a loro, che hanno detto di avere agito “per divertimento” e avevano ancora la refurtiva con sé, partendo da un piede di porco trovato in una delle case depredate.

Le vittime potranno rivalersi sui genitori. I furti, tutti nel condominio di via Genova 22, che ospita decine di seconde case, sono stati messi a segno tra il 19 e il 23 maggio, quando nessuno si trovava al loro interno.

I cinque ragazzini, secondo la ricostruzione dei carabinieri, hanno forzato le porte d’ingresso e, dopo aver rovistato e rubato tutto quello che hanno trovato, hanno spruzzato la schiuma di un estintore sui pavimenti e sui mobili delle stanze di alcuni appartamenti.

A tradirli è stato il piede di porco con cui i carabinieri, dopo averlo trovato, hanno fatto il giro delle ferramenta della zona. Uno dei rivenditori ha ricordato di averlo venduto a uno dei ragazzini. Una volta individuato quest’ultimo gli investigatori sono risaliti anche ai suoi complici. Tutti hanno ammesso le loro responsabilità.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico