Cronaca

Napoli, falso allarme autobomba vicino Questura

di Redazione

Napoli – Falso allarme autobomba, venerdì mattina, nel cuore di Napoli. Una telefonata anonima giunta ai carabinieri ha segnalato la presenza di un ordigno all’interno di un veicolo parcheggiato in via Medina, nelle vicinanze della caserma “Iovino”, a pochi metri dalla questura del capoluogo. L’area è stata transennata.

Sul posto gli uomini dell’ufficio prevenzione generale della Polizia di stato, coordinati dal primo dirigente Michele Spina. La polizia ha impiegato unità cinofile, artificieri e un dispositivo innovativo (“Mercurio”) che permette una scansione delle targhe auto, consentendo agli agenti di conoscere in tempo reale se le auto identificate sono rubate o sospette.

L’allarme è poi rientrato e la zona è stata riaperta alla circolazione.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico