Home

Trentino: Pd primo partito, exploit Lega, crolla Forza Italia

Bolzano – I dati di tutte le sezioni non ci sono ancora, ma Bolzano va verso il ballottaggio e Trento verso la riconferma del sindaco. A Bolzano le sezioni scrutinate per le comunali sono 60 su 80. Per il sindaco uscente Luigi Spagnolli sarà necessario il ballottaggio. Per Trento il sindaco uscente, Alessandro Andreatta è al 53,6% e le sezioni scrutinate sono 92 su 97. Pd primo partito, boom della Lega e crollo di Forza Italia.

Il crollo dell’affluenza alle urne è l’elemento fondamentale che emerge dalle elezioni comunali in Trentino Alto Adige. Forte il calo nei comuni capoluogo Bolzano e Trento, fortissimo anche in alcune realtà periferiche. Tanto che sei comuni della regione, uno altoatesino e cinque trentini, vanno verso il commissariamento, visto che avevano un unico candidato a sindaco e non hanno superato il quorum necessario dei votanti.

“Sia in Trentino sia in Tirolo per la Lega risultato straordinario, mai ottenuto nella nostra storia: abbiamo triplicato i voti rispetto a due anni fa. Il Pd invece ha perso voti rispetto alle precedenti amministrative, con un effetto Renzi al contrario”: lo ha detto Matteo Salvini commentando i risultati elettorali.

“A Trento e a Bolzano si è votato e siamo sotto il 4% come dato di Forza Italia e questo credo sia emblematico. Credo che sia necessario rifondare il centrodestra”. Lo ha dichiarato l’europarlamentare di Fi e leader dei ricostruttori, Raffaele Fitto parlando a Foggia ad un incontro elettorale. Secondo Fitto “anche alla luce dei risultati che arrivano dal resto d’Italia si conferma che “il centrodestra messo in campo da Berlusconi è abbastanza superato”.

Quando sono state scrutinate 10 sezioni su 38 ad Aosta è in testa la coalizione Pd-Union valdotaine-Stella alpina-Creare Vda con il 51,83% dei voti, dato che, se confermato, consentirebbe di evitare il secondo turno. Seguono Alpe (14,21%), Lega Nord (10,17%), Movimento 5 stelle (10,08%), Union valdotaine progressiste (7,32%), L’altra Valle d’Aosta (3,75%) e Popolari per Aosta (2,65%).

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico