Cronaca

Napoli, carabiniere uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

di Redazione

Napoli – Dramma familiare finisce nel sangue a Napoli, in piazza Dante, nel cuore del capoluogo campano. Un carabiniere, Alfredo Palumbo, 42 anni, ha ucciso la moglie trentenne e la figlioletta di 8 anni, per poi togliersi la vita.

L’omicidio-suicidio si è verificato in un appartamento all’ultimo piano di un edificio di vico Bagnara, strada adiacente la piazza.

Il militare dell’Arma era un maresciallo in servizio al Comando Legione, di stanza alla caserma San Potito.

Sul posto sono giunte i carabinieri e gli agenti della squadra Volanti. Dinanzi all’abitazione si è formata una folla di persone, soprattutto conoscenti della famiglia che era conosciuta e stimata nella zona.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico