Home

Gabriel Garko e il viso gonfio: “Problemi alla tiroide”

Sarebbero stati dei problemi di salute, in particolare una disfunzione tiroidea, a provocare un rigonfiamento del viso di Gabriel Garko. Il viso dell’attore era apparso deturpato nel corso di un’ospitata televisiva, che aveva fatto inizialmente pensare ad un errore derivante da interventi di chirurgia plastica al viso.

A rivelarlo è stato lo stesso attore che lo ha confessato in un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni. Un articolo di smentita che giustifica tutte le polemiche maturate in seguito alla sua apparizione al programma di Rai Uno, L’Arena di Massimo Giletti.

L’attore, in quella occasione apparso con la faccia gonfia e poi vittima di battute e attacchi, racconta di avere avuto problemi di respirazione durante un viaggio in aereo e una volta a terra ha consultato un medico.  “Lei ha un problema di salute”, il verdetto del medico, e Garko commenta “non e’ la battuta di una fiction. E’ la dura, crudele verità”. Da quel momento comincia la fase della cura, “assicurandoti che non ci sono controindicazioni e invece, all’improvviso, la faccia ti si gonfia come un pallone e magari sei sul set. L’operatore comincia a dirti che sei un disastro, che sembri Garko con il mal di denti. Cambi medico, cambi terapia e intanto ti dicono che hai problemi alla tiroide. Bisognerà riequilibrare i valori ma nel frattempo sembro una fisarmonica: gonfio-sgonfio-gonfio. E la giostra continua a girare – dice l’attore nell’articolo -Mica puoi scendere: ci sono gli impegni da portare avanti, i contratti da rispettare, la gente che lavora per te da retribuire. Non sara’ un ‘problemino’ di salute a frenarmi. Io sono quello che ha appiccicato addosso un nome da vincente. Coraggio!”.

 E si arriva al sabato precedente la trasmissione di Giletti: “Tiro un sospiro di sollievo: sgonfio! Ma la domenica mattina mi sveglio e sono un po’ gonfio. Chiamo il dottore, gli spiego che con la faccia ci lavoro e che tra poche ore saro’ in televisione. Lui mi consiglia di non andare in onda. Bastera’ cambiare cura. Ma io non posso dare buca a Giletti…”.

E ne è seguito quello che poi si è visto sui siti web e sui quotidiani. E a proposito delle polemiche e degli attacchi su internet, Garko precisa: “Faccio questo lavoro da molti anni eppure sono rimasto senza parole davanti a tanto furore mediatico. Davanti alla gioia maligna di tanti giornalisti che hanno pubblicato immagini e titolato articoli senza verificare, senza interpellarmi. I miei avvocati insistono per una causa perche’ questa volta hanno picchiato duro: facciano loro. Ma io devo anche ringraziarli questi professionisti dell’odio perche’ mi hanno svegliato, mi hanno fatto vedere un altro squarcio di realta’: ho stanato i finti amici e ho scoperto quelli veri”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico