Spettacoli

Festa della Tammorra, appuntamento a Maddaloni il 9 maggio

di Redazione

Maddaloni – La quarta tappa della decima Festa della Tammorra toccherà la città di Maddaloni che, con Aversa il 15 maggio e Cellole il 24 maggio, rappresenta le new entry di questo evento che sta riscuotendo un sempre notevole successo.

L’appuntamento a Maddaloni è in programma sabato 9 maggio in concomitanza con la festa dell’apparizione di San Michele, protettore della città, l’arcangelo guerriero, principe delle milizie celesti, avversario di Satana e degli Angeli che si erano ribellati a Dio.

Ampio spazio sarà dedicato ad attività didattiche e di avvicinamento alla tradizione popolare così come è nel dna dell’associazione i germogli che organizza la tappa secondo il seguente programma: dalle ore 17 corsi gratuiti di avvicinamento agli strumenti musicali della tradizione popolare; dalle 18 corsi gratuiti di danze popolari: la tammurriata; dalle 19 danze popolari antiche: quadriglia, lazzo ammore, tarantella; dalle 20 concerto di musica popolare con alternanza di gruppi.

Ad oggi gli artisti che hanno dato disponibilità sono: gruppo folk dell’associazione “Germogli”; I “Votavò”; “Compagnia d’ ‘o tamburo” più gruppo folk “A’ Muntagn’ e Somm” più “Le Zampogne del Vesuvio”; gruppo popolare di Raffaele Cioppa; “Suonatori per caso” + “E tammorr ‘e San Giuannno” (di Maddaloni, insieme sul palco); Marilù Poledro per un intervento di Avvocata.

Terrà il palco Pasquale Sostini che gestirà i tempi, la lettura delle note biografiche dei gruppi durante i cambi palco e gli eventuali interventi.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico