Cronaca

Terra dei Fuochi, protesta dei comitati alla sede Asl di Caserta

di Redazione

 Caserta. “La pazienza è finita” urlano i manifestanti davanti alla sede dell’Asl di Caserta, in via Unità d’Italia. I comitati di cittadini della Terra dei fuochi lo avevano annunciato e martedì mattina, nel capoluogo, hanno bloccato il traffico con striscioni in strada proprio davanti all’ingresso dell’azienda sanitaria.

Chiedono le dimissioni del manager Menduni dopo i dati choc sull’aumento di mortalità per tumore nei comuni della Terra dei fuochi. “Non vi vogliamo su queste poltrone, i vertici aziendali dell’Asl Caserta e Napoli devono dimettersi”, continuano a ripetere. Chiesto anche un incontro con lo stesso Menduni.

Intanto, Caserta è stata paralizzata dalla mossa dei comitati: lunghe code si sono formate in centro per il blocco del traffico.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico