Politica

Casapesenna, tensioni durante il primo Consiglio: De Rosa annuncia querele

di Redazione

 Casapesenna. Dopo due anni i cittadini di Casapesenna numerosi hanno potuto assistere nuovamente al primo Consiglio comunale del sindaco Marcello De Rosa che si è tenuto mercoledì 11 giugno.

La seduta si è aperta con il ringraziamento da parte del primo cittadino nei confronti della commissaria straordinaria Paola Galeone per il lavoro svolto in questi anni. Si è poi proseguito a discutere dell’ordine del giorno relativo alla convalida degli eletti, al giuramento del sindaco, alla nomina del vicesindaco Giustina Zagaria e dei componenti della Giunta Comunale.

Per il ruolo di presidente del Consiglio comunale la maggioranza ha votato per l’ingegner Domenico Fontana mentre l’opposizione si è astenuta. Nel prendere la parola Fontana ha voluto esprimere il suo ringraziamento al Consiglio: “Ringrazio tutti voi per la fiducia che mi avete concesso, cercherò di vivere questa responsabilità nel segno dell’imparzialità e del dialogo costruttivo”.

Non sono mancati momenti di tensione, soprattutto quando la consigliera di opposizione Petrillo, riferendosi al risultato elettorale, ha detto: “Una parte dei cittadini ha voluto sceglierci mentre un’altra parte ha dovuto scegliervi”. A quel punto alcuni cittadini si sono alzati in segno di protesta, interrompendo l’esponente della minoranza. Dopo il richiamo di Fontana al pubblico è intervenuto il sindaco De Rosa, affermando: “Accetto i consigli e sarò disponibile a qualsiasi considerazione o parere da parte dell’opposizione, non posso però accettare che venga infangata la dignità dei cittadini che il 25 maggio scorso si sono espressi con un voto democratico scegliendo la nostra ‘Casapesenna in Positivo’”.

De Rosa ha poi definito “gravi e inaccettabili” le parole di Petrillo. “Casapesenna è di tutti – ha detto il sindaco – e non permetto alla consigliera Petrillo di offendere la mia persona. So bene da dove vengo io come so bene da dove viene lei e le sue frasi infamanti lo dimostrano”. Il sindaco ha annunciato che provvederà a querelare la consigliera Petrillo e chiedere spiegazioni delle frasi da lei proferite.

Al termine del primo Consiglio, De Rosa, tralasciando le polemiche, ha voluto illustrare i primi giorni del suo operato, citando “la pulizia delle erbacce di tutte le strade di Casapesenna, il riordino delle aiuole e dei vialetti nel cimitero comunale e le migliorie apportate per la raccolta dei rifiuti. Ci stiamo adoperando con i fatti e non con le parole, continua De Rosa, e dopo la firma della convenzione per il finanziamento del centro servizi presso la giunta regionale, finalmente accederemo a un nuovo finanziamento che riguarderà l’isola ecologica che contribuirà a rendere ancora più efficiente la raccolta differenziata”. E ha concluso definendo questi primi risultati “solo l’inizio e che il meglio deve ancora venire”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico