Cronaca

Non si vuole separare, prende a martellate la ex in tribunale

di Mena Grimaldi

 Piacenza. Sfiorata la tragedia martedì mattina alla sezione civile del tribunale di Piacenza.

Due coniugi si erano recati in tribunale per la separazione quando, improvvisamente, l’uomo ha estratto un martello e ha iniziato a colpire la donna alla testa. Il tutto è avvenuto davanti al giudice.

Secondo testimoni, l’uomo avrebbe continuato a colpire la donna nonostante fosse a terra sanguinante. A bloccare l’uomo sono stati gli avvocati presenti e i carabinieri accorsi immediatamente.

“Il divorzio non te lo daró mai!” è l’urlo che hanno più volte sentito ripetere all’uomo prima che la situazione degenerasse e prima che l’uomo estraesse il martello e saltasse addosso alla moglie.

Duro il commento di molti cittadini e avvocati presenti all’interno delle aule del tribunale che hanno alimentato uno scarso sistema di sicurezza all’ingresso.

La donna è stata subito soccorsa dal 118, e si trova al momento ricoverata in ospedale. Le sue condizioni sono serie ma non si trova in pericolo di vita.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico