Cronaca

80enne sfregia 60 auto per “ragioni sentimentali”

di Mena Grimaldi

 Pisa. Ha danneggiato almeno 59 autovetture. Gli abitanti di Volterra erano ormai terrorizzati all’idea di uscire e ritrovare la loro auto graffiata con scritte o altro.

Oramai tutti davano la caccia all’autore del folle gesto, ma mai si sarebbero aspettati, compresi carabinieri, di trovarsi davanti un uomo di 80 anni incensurato.

L’ultima auto ad essere presa di mira il giorno di Befana. E all’indomani mattina la convocazione in caserma. Messo di fronte a fatti inconfutabili l’indagato è crollato immediatamente e ha confessato, anche se solo alcuni episodi.

A suo dire, il motivo che lo spingeva a sfregiare le autovetture era dovuto a questioni sentimentali. Rancori che risalivano a 30 o 40 anni fa. Alla richiesta da parte dei militari dell’Arma di consegnar loro lo strumento che utilizzava per i suoi raid serali, l’anziano ha poi aperto il portafoglio estraendone un chiodo di acciaio.

Denunciato per “danneggiamento aggravato di beni esposti alla pubblica fede” l’uomo dovrà adesso vedersela con la giustizia. L’anziano, con problemi cardiovascolari, era spesso in giro per passeggiate consigliate dal suo medico.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico