Politica

Pdl, De Michele si schiera a favore dei “dissidenti”

di Nicola Rosselli

 Aversa. “Il partito non può dimenticarsi o cercare di sbarazzarsi a cuor Michele Galluccio e Gino della Valle. Siamo di fronte a tre persone che hanno consentito, con il loro apporto di preferenze, al Pdl e al centrodestra di avere la maggioranza in città negli ultimi 15 anni”.

A parlare l’ex capogruppo consiliare del Pdl e di Fi Tonino De Michele, storico esponente del centrodestra aversano, che si schiera in difesa dei tre “dissidenti”, continuando: “Il Pdl non avrebbe potuto amministrare senza l’apporto di questi tre consiglieri comunali la cui presenza è stata sempre percepita nel partito ad Aversa alla stregua di una sopportazione di un corpo estraneo. Ed ha sbagliato anche il partito a livello provinciale che non è mai intervenuto guardando alla vicenda con troppa sufficienza e continua a farlo”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico