Politica

Raccolta integrata: al via procedura negoziato

di Redazione

Antonio TartaglioneMARCIANISE. Raccolta integrata dei rifiuti sul territorio comunale: disco verde alla procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un apposito bando, per l’affidamento del servizio nei prossimi otto mesi a far data dal prossimo 1 maggio, e dunque fino al 31 dicembre.

Dopo la rescissione del contratto con la Saba Ecologia, azienda del settore che operava nell’agro marcianisano e che è stata interessata da un provvedimento di interdittiva antimafia, l’amministrazione Tartaglione si è immediatamente adoperata per individuare soluzioni alternative, che garantissero la continuità del servizio di nettezza urbana. Considerata l’urgenza, nei giorni scorsi il sindaco Antonio Tartaglione ha inviato una nota alla prefettura, nonché all’allora commissario straordinario della provincia di Caserta, Biagio Gilberti, per chiedere l’estensione al comune di Marcianise del Protocollo, già stipulato dai loro enti con il comune di Caserta, e che autorizzava quest’ultimo ad avviare una procedura negoziata. Tale richiesta formale si è resa necessaria in quanto il Comune di Marcianise, aderendo alla Saup (Stazione Unica Appaltante), aveva rinunciato ad appaltare in proprio servizi e lavori. Per partecipare alla gara d’appalto, le ditte interpellate dovranno fare recapitare le offerte in busta chiusa presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Marcianise , entro e non oltre le 10 del 19 aprile.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico