Società

Parco degli Aranci, residenti protestano per topi e zanzare

di Redazione

Parco degli AranciCASERTA. “Un quartiere, il Parco degli Aranci, che sta pagando seriamente lo stato di degrado che riguarda tutta la zona.

Rifiuti, verde pubblico non curato e per conseguenza ratti che si aggirano per la zona (soprattutto piazza Ungaretti e via dei vecchi Pini) e zanzare che invadono le case”.

A far presente la situazione è Andrea Striano, presidente del comitato di quartiere “Parco degli Aranci”, il quale, raccogliendo le istanze di numerosi cittadini, ricorda che una tale situazione di carenza di condizioni igienico-sanitarie può portare a rischi per la salute di tutti i cittadini.

“E’ stato presentato – spiega lo stesso Striano – un esposto al Comune per far presente la problematica con la richiesta al contempo di un pronto intervento di disinfestazione e di derattizzazione della zona, ricordando che la salute è un diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività così come sancito dall’articolo 32 della Costituzione Italiana. Inoltre – conclude Striano – ci piacerebbe conoscere il piano di gestione e manutenzione del verde (periodicità di interventi e zone in cui il servizio viene erogato) pubblico nel Parco degli Aranci, perché allo stato attuale risulta del tutto deficitario”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico