Politica

A Gricignano la democrazia è a rischio

di Redazione

i manifesti di An oscuratiGRICIGNANO. “A Gricignano la democrazia è a rischio”. Con queste parole, che dal tono con cui sono pronunciate lasciano trasparire un mix di amarezza e indignazione, il Consigliere d’opposizione Antimo Verde lancia un nuovo, durissimo attacco alla maggioranza guidata da Andrea Lettieri.

Verde Antimo

“A Gricignano la democrazia è a rischio- ha esordito Verde – perchè evidentemente l’amministrazione guidata dal Sindaco e Assessore Provinciale Andrea Lettieri crede di governare la “Repubblica socialista autonoma di terra di Liburia” invece che un comune dello Stato italiano. È singolare, infatti, che ogni qualvolta l’opposizione esce con un manifesto di critica alla maggioranza questi vengano immediatamente oscurati dal comune. In una settimana è la seconda volta che accade un fatto così grave e che non da la possibilità al popolo di venire a conoscenza di fatti che chiamano in causa il Sindaco e gli Assessori. Noi di Alleanza Nazionale – ha continuato l’esponente dell’opposizione – vogliamo dire alla maggioranza solo questo: è inutile che vi annichilite nel vostro delirio di onnipotenza, non capite che siete diventati ridicoli? Non fate più coprire i nostri manifesti e, anzi, dateci tutti i documenti che vi abbiamo chiesto di visionare”. Ma Verde non si rivolge solo ai membri della maggioranza; ecco, infatti, come concluse il suo intervento: “Visto ciò che sta accadendo, Alleanza Nazionale si appella al Prefetto di Caserta affinché intervenga tempestivamente per porre fine a questo abuso. Sappiamo che la verità brucia – ha chiosato Verde – ma l’opposizione ha il dovere di svolgere fino in fondo il suo ruolo”.

Antimo Dell’Omo (Giornale di Caserta)

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico