Aversa

Puc Aversa, Gatto (Pd): “Città diventi più moderna ed ecologica”

Aversa (Caserta) – “Il Partito democratico condivide in pieno il metodo scelto dall’amministrazione comunale per la redazione del piano urbanistico comunale (Puc). Aprire un confronto sulle linee di sviluppo della città rappresenta un segnale forte di discontinuità e noi faremo la nostra parte”. Così il segretario cittadino del Partito Democratico di Aversa, Francesco Gatto.

“Il Puc – continua Gatto – definisce gli elementi fondanti del territorio urbano, nel rispetto della compatibilità tra interventi di trasformazione e risorse naturali, ambientali e storico-culturali disponibili, determina i fabbisogni insediativi e le priorità relative alle opere di urbanizzazione, individua le trasformazioni fisiche e funzionali ammissibili nelle singole zone, garantisce la tutela e la valorizzazione del centro storico, nonché lo sviluppo ecosostenibile del territorio comunale”.

“Bisogna prevedere – sottolinea il segretario del Pd aversano – uno sviluppo del territorio in maniera bilanciata ed innovativa, la pianificazione territoriale e urbanistica deve puntare alla trasformazione a lungo termine della città, interventi mirati a misura di cittadino, crediamo sia giusto puntare sulla rigenerazione urbana ma ci sono una serie di temi da cui il Puc non può prescindere come il green new deal, fortemente sostenuto dal governo nazionale, per una città più moderna ed ecologica, con il Puc dovremo non solo gettare le basi per recuperare le aree verdi esistenti ma dovremo far in modo che siano sempre di più gli spazi verdi a disposizione dei cittadini”.

Altro tema è quello del centro storico che, continua Gatto, “va tutelato e recuperato in un’ottica di sviluppo culturale e turistico della città. Crediamo possano esserci le condizioni per rivedere il Piano di recupero, ormai datato”. Intanto, il segretario annuncia che nelle prossime settimane il Pd si farà promotore “di iniziative e tavoli tecnici per dare un contributo concreto allo sviluppo della città”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico