Gricignano

Gricignano, Santagata: “Su pubblica illuminazione Lettieri chieda spiegazioni a Moretti”

Gricignano (Caserta) – “Affari di famiglia? Mi ricorda il comitato d’affari tanto citato nella campagna elettorale. Titoli evocativi di un periodo buio della storia politico-amministrativa di Gricignano che non ci appartengono”. Sulle accuse mosse dal gruppo politico di opposizione “Gricignano al Centro” che, in un pubblico manifesto, ha parlato di “ingerenze”, da parte dell’assessore ai Lavori pubblici, Carlo Munno, nella controversia tra il Comune e la società che gestisce il servizio di pubblica illuminazione, interviene anche il sindaco Vincenzo Santagata che, oltre a difendere l’operato dell’esponente della sua giunta (il quale ha già concesso a Pupia una video-intervista, clicca qui per visualizzarla), passa al contrattacco.

“Chi ha scritto quel manifesto – dice Santagata, anch’egli in un’intervista video (in alto) – o è in cattiva fede o non conosce i fatti, poiché si trasmettono argomenti falsi e capziosi, quando la verità è che il nostro intento, tramite la transazione richiesta, è quello di far risparmiare 200mila euro all’Ente, e quindi ai cittadini, che non sono dovuti”. E qui il primo cittadino chiama in causa la precedente amministrazione Moretti: “Appena insediati, abbiamo fatto una ricognizione dei debiti; tra questi è spuntato quello nei confronti della società che fornisce energia elettrica, per oltre 800mila euro. Sono soldi che riguardano, appunto, la fornitura dell’energia, a cui vanno aggiunte le somme, per circa 350mila euro, dei tre decreti ingiuntivi, riguardanti rivalutazioni varie, che, ad avviso dell’Ufficio tecnico comunale, non sarebbero dovute. Decreti ingiuntivi fatti durante la precedente amministrazione ai quali, tra l’altro, quest’ultima non si è opposta, pertanto si devono pagare e basta. E siccome questi debiti non sono stati saldati nemmeno durante la gestione commissariale, l’azienda ha fatto ricorso al Tar per il pagamento. Ciò significa ulteriori spese”.

Per Santagata si tratta di “una situazione gravissima, non so dire se trascurata volutamente o meno da chi ci ha preceduto. Ed è per questo che dico al consigliere Vittorio Lettieri di chiedere delucidazioni all’ex sindaco Moretti che si è candidato nella sua lista e oggi siede con lui tra i banchi dell’opposizione. Anche se, da quanto ho potuto notare, spesso Moretti in Consiglio comunale sembra spiazzato poiché probabilmente il suo capogruppo Lettieri non gli riferisce nemmeno le cose discusse nelle riunioni pre-consiliari dei capigruppo”. Come Munno, anche Santagata, in conclusione, ribadisce: “Noi operiamo nella massima trasparenza, i tempi a Gricignano sono cambiati, non si opera più rinchiusi nella casa comunale dove la mia porta, invece, è sempre aperta”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico