Lusciano

Lusciano, partono i tirocini del progetto “Svolte” dell’Ambito C07

Lusciano (Caserta) – “Il riscatto sociale delle vittime di violenza. Un supporto concreto a tutte quelle donne che hanno subito un’esperienza dolorosa e traumatica ma che hanno trovato la forza di risorgere come la fenice. Il coordinamento istituzionale ha voluto fortemente il progetto “Dialogando@work”, per restituire, alle vittime di violenza, la fiducia sporcata dalla cattiveria altrui”.

Così Nicola Esposito, sindaco di Lusciano, comune capofila dell’Ambito territoriale C07, annuncia l’inizio dei tirocini formativi del progetto “Dialogando@work” avviato un anno fa, nell’ambito dell’Avviso pubblico “Svolte – Superare la violenza con orientamento, lavoro, tirocini esperienze formative”, finanziato dal Por Fse 2014-2020.

Da lunedì 11 novembre sono partiti cinque tirocini formativi, della durata di un anno, presso il distretto socio sanitario 19 dell’Asl di Caserta e due in centri polifunzionali per disabili. L’Azienda sanitaria locale, ad esempio, ha proposto una specifica formazione per l’inserimento amministrativo di due laureande. Le utenze prescelte sono state individuate dall’Ufficio Orientamento, secondo tre tipologie di profili professionali, ossia profilo di tipo impiegatizio, profilo socio assistenziale e profilo dedicato a chi ha la terza media o priva di ulteriori qualifiche formali. L’iniziativa ha visto il coinvolgimento della cooperativa Eva, dalla quale è stata attinta l’utenza, e dell’Ente di formazione “Percorsi per crescere onlus”, che ha provveduto a formare e ad avviare al tirocinio le donne. L’intero iter è stato seguito dal coordinamento istituzionale e dall’Ufficio di Piano, nella persona del consulente sociologo Alfredo Grado.

“Le persone coinvolte nel progetto saranno impiegate tutti i giorni, per 4 ore quotidiane – spiega Ernesto Di Mattia, coordinatore dell’Ambito C07 – Obiettivo strategico è quello di supportare le donne ad attivarsi nella realizzazione di un percorso di inclusione socio lavorativo e di inserimento professionale, soddisfacente sia dal punto di vista economico che rispetto al proprio percorso di autonomia e ricostruzione di sé”. “L’impegno con il quale le persone selezionate stanno affrontando il percorso – conclude Maria Consiglia Conte, assessore alle Politiche sociali del Comune di Lusciano – conferma l’efficacia del progetto. L’augurio è che questa formazione possa fortificarle in vista del loro inserimento nel mondo del lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico