Home

Ravenna, rapine in Autogrill, presi due albanesi

Scacco alla banda dell’autogrill. La polizia di Bologna ha arrestato due albanesi di 29 e 24 anni, ritenuti responsabili di diverse rapine messe in atto nell’autogrill dell’area di servizio Santerno ovest, nella provincia di Ravenna.

La notte dell’8 luglio scorso il primo colpo. I due malviventi, armati di coltello e con il volto travisato, hanno sottratto dalla cassa del distributore e dal marsupio dell’operatore una somma cospicua di denaro contante. Il 12 e il 16 agosto sono state messe a segno altre due rapine sempre ai danni dello stesso distributore di carburante: hanno fruttato circa 4mila euro.

Gli investigatori del Compartimento Polizia Stradale Emilia Romagna, coadiuvati dal reparto di Forlì, incrociando le informazioni raccolte e le testimonianze delle vittime, sono riusciti a restringere il campo dei sospettati a un gruppo di delinquenti albanesi che gravitavano nell’area faentina.

Grazie agli appostamenti mirati nei luoghi presi di mira dai malviventi e alla sorveglianza di alcuni di questi, alle prime ore di lunedì 19, in occasione dell’ennesima rapina ai danni del solito addetto alla distribuzione del carburante, i poliziotti hanno arrestato in flagranza di reato i due banditi, con regolare permesso di soggiorno il primo e appena giunto in Italia l’altro. A casa dei due arrestati la polizia ha sequestrato diverso materiale probabilmente frutto di precedenti rapine. Gli albanesi sono stati rinchiusi nel carcere di Ravenna a disposizione dell’autorità giudiziaria.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico