Home

Incendio nell’Agrigentino, in azione elicottero dell’Aeronautica Militare casertana

Nel pomeriggio del 22 agosto un elicottero hh-212 del 21esimo Gruppo Volo del 9° Stormo di Grazzanise (Caserta) è decollato dalla base aerea di Trapani Birgi, in Sicilia, per contrastare un grosso incendio divampato nell’Agrigentino. L’equipaggio è decollato alle ore 18.10 su ordine del Comando Operazioni Aeree (Coa) di Poggio Renatico (Ferrara), in coordinamento con il Centro Operativo Aereo Unificato (Coau). Nell’area interessata dall’incendio ha operato anche un velivolo canadair.

L’incendio è divampato in località Sant’Anna, nei pressi di Agrigento, con fiamme che hanno lambito un’ampia zona arrivando quasi ad interessare alcune abitazioni, casolari e capannoni. Nel corso dell’attività, durata circa 2 ore e mezza di volo, sono stati effettuati 10 scarichi e rilasciati circa 8mila litri di acqua, che l’Hh-212 ha prelevato da un laghetto artificiale situato in una zona limitrofa.

L’Hh212 fa parte degli assetti delle forze armate che il ministero della difesa ha messo a disposizione per la campagna antincendi boschivi di quest’anno in Sicilia, iniziata lo scorso 15 giugno, a seguito di un accordo stipulato con il dipartimento della protezione civile per rendere più efficace la lotta contro gli incendi. Tale accordo, che consolida la collaborazione già in atto da diversi anni tra forze armate, corpo nazionale dei Vigili del fuoco e Protezione civile, ha previsto tra l’altro la costituzione del Coau come ente coordinatore degli interventi in caso di emergenza.

L’antincendio è una delle capacità che l’Aeronautica Militare e le altre Forze Armate mettono a disposizione della collettività nei casi di pubblica utilità o in occasioni di calamità, operando in questo caso in stretto contatto e a supporto delle diverse agenzie e corpi dello stato impegnati nei soccorsi a terra e in volo.

Il 9° Stormo, dipendente dal comando della Squadra Aerea di Roma per il tramite del Comando delle Forze di Supporto e Speciali, con i suoi assetti di volo Hh-212 svolge operazioni di supporto alle operazioni speciali nonché di ricerca e soccorso di personale sia in Italia che nell’ambito delle missioni internazionali, fornendo il supporto aereo alle forze di superficie e intervenendo, in presenza di feriti, con l’attività di evacuazione sanitaria d’emergenza e antincendio. Il reparto inoltre, con i Fucilieri dell’Aria, concorre al dispositivo di sicurezza di rischieramenti militari all’estero, a operazioni di mantenimento della pace e di soccorso umanitario, nonché all’attuazione in campo nazionale di misure di protezione in occasione di grandi eventi o di mantenimento dell’ordine pubblico.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Capua, inchiesta su camorra e politica: torna libero l'ex sindaco Antropoli - https://t.co/XyM9mEnsve

Aversa, non si fermano all'alt: identificati due 14enni, multati i genitori - https://t.co/oOU4njmu2P

Rimborsopoli Campania, assolti i consiglieri regionali Grimaldi e Giordano - https://t.co/phFlXeTcEl

Film ed eventi sportivi trasmessi illegalmente, oscurati 114 siti web illegali - https://t.co/aEw3cbVX49

Condividi con un amico