Home

E’ morto Andrea Camilleri, addio al grande scrittore che inventò il commissario Montalbano

E’ deceduto stamani, all’ospedale “Santo Spirito” di Roma, il grande scrittore Andrea Camilleri. Aveva 93 anni. Da tempo ricoverato nel nosocomio capitolino, le sue condizioni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali. “Per volontà del maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio”, si legge in una nota ufficiale.

Il “padre” del commissario Montalbano stava male da tempo, afflitto dalla cecità e da gravi condizioni fisiche. I suoi libri, dai romanzi gialli a quelli storici, senza dimenticare le raccolte di memorie personali, avevano fatto il giro del mondo, conquistando il grande pubblico anche all’estero. Questo perché era uno scrittore infaticabile, che amava raccontare storie e non era mai sazio di parole.

Nato a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento in Sicilia, il 6 settembre del 1925, Andrea Camilleri non è stato soltanto uno scrittore, ma anche un drammaturgo, un autore teatrale e televisivo, un regista radiofonico e, non da ultimo, un militante antifascista. Credeva da sempre nel potere salvifico delle parole e utilizzava qualsiasi mezzo a sua disposizione per esplicitare le sue posizioni. Il suo personaggio più famoso, il commissario Salvo Moltalbano, si fa portatore proprio di questa visione, pur se nella piena consapevolezza di quanto sia difficile maneggiare la verità. Dietro le fattezze dell’attore Luca Zingaretti, che ha prestato il volto ad una delle serie più amate dagli italiani, si è sempre celato un suo alter ego con cui condivideva la solitudine di essere figlio unico e un trasferimento infelice nel periodo dell’infanzia.

Fino ai 70 anni di età, la sua principale attività è stata quella di regista teatrale e sceneggiatore, poi è arrivata la notorietà dello scrittore: fra il 1992 e il 1994 con La stagione della caccia (ambientato nella Vigata dell’800), poi con La forma dell’acqua, il primo romanzo dedicato a Montalbano. Grazie alla figura dell’ormai celebre commissario, Camilleri ha raggiunto e conquistato anche il grande pubblico televisivo. L’ultima opera dello scrittore siciliano è Il cuoco dell’Alcyon (2019).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico