Aversa

Aversa, controlli contro la “malamovida”: decine di sanzioni

Operazione «Movida Traquilla» quella messa in atto dalla polizia municipale di Aversa su direttiva del primo cittadino Alfonso Golia. Due Daspo per altrettanti parcheggiatori abusivi, dodici contravvenzioni a locali e poco meno di un centinaio tra auto e moto sanzionate per sosta vietata.

«Consideriamo la movida – ha dichiarato il primo cittadino normanno – una risorsa, ma le regole vanno rispettate e per chi non lo fa tolleranza zero». «Otto agenti divisi in tre pattuglie, ai quali va il mio ringraziamento per il lavoro svolto», spiega il sindaco che illustra nel dettaglio i provvedimenti presi: «Otto locali ubicati tra via Roma, via Belvedere e Piazza Municipio, sono stati sanzionati per occupazione abusiva di suolo pubblico; quattro per aver continuato a emettere musica oltre l’orario consentito (mezzanotte) tra via Seggio e via Belvedere. Inoltre sono state emesse decine di contravvenzioni per violazioni al codice della strada tra cui guida senza cintura, sosta sul marciapiedi e violazione della zona a traffico limitato. Importante l’azione contro i parcheggiatori abusivi. Due di essi sono stati sanzionati con l’intimazione di allontanamento, il daspo, perché sorpresi a taglieggiare gli automobilisti nella strade adiacenti la villa comunale e piazza San Domenico».

Da evidenziare che la notte precedente altri due locali, in zona via Cupa Scoppa, a seguito anche di proteste di alcuni residenti, erano stati contravvenzionati per il mancato rispetto dell’ordinanza in tema di diffusione della musica oltre le 24. Si tratta, purtroppo, di controlli che difficilmente potranno essere ripetuti con una certa continuità tenuto conto delle vistose e note carenze di organico in seno al locale corpo di polizia municipale che non può consentirsi di mettere in strada un numero sufficiente di agenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico