Home

Truffe ad anziani e “Compro Oro” con base a Napoli: 12 arresti in 5 province

Operazione dei carabinieri contro un sodalizio criminale con base a Napoli, dedito a truffe ad anziani, tra le province di Napoli, Milano, Brescia, Rimini e Pistoia. I militari del comando provinciale di Siena hanno dato esecuzione a 12 provvedimenti cautelari per associazione per delinquere finalizzata a truffe, estorsioni e altro.

Le indagini hanno preso spunto da alcuni episodi di raggiro avvenuti nel capoluogo senese nell’estate dello scorso anno. I carabinieri hanno focalizzato la loro attenzione su numerose schede telefoniche risultate utilizzate nei singoli episodi di truffa e intestate a cittadini pakistani.

La banda era dedita anche truffe ad attività commerciali, alle quali offrivano la vendita di pepite e lingotti d’oro, sostanzialmente falsi. La prima piccola pepita esibita al “Compro Oro” o al commerciante di preziosi risultava essere buona ma, una volta concordato il prezzo per la fornitura, venivano fornite partite di oggetti solo rivestiti d’oro, con una consistente quota interna in ferro o acciaio.

Sono stati ricostruiti oltre 50 episodi di truffa avvenuti in Siena, Perugia, Milano, Treviso, Gallarate (Varese), Domodossola, Bologna, Perugia, Torino, Treviso, Padova, Milano, Napoli, Tivoli (Roma) e Lugo di Romagna (Ravenna). La refurtiva, parzialmente recuperata, costituita da gioielli e denaro, ammonta a circa 200mila euro.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico