Aversa

Aversa, aggressioni a personale in ospedale: i medici protestano con un fiore

“Se li fate male, non potranno farvi del bene”. Questo l’azzeccato slogan per l’iniziativa di solidarietà della Ugl Sanità di Caserta con i medici che quotidianamente subiscono violenze da parte di familiari di pazienti o proprio da questi ultimi. I sanitari, il prossimo 3 giugno, metteranno un fiore nel taschino del camice quale forma di protesta.

“Mi sembra evidente – afferma Luciano Gentile, responsabile provinciale dell’Ugl Sanità – che chi combatte spesso contro eventi gravi, non possa convivere con la paura. Si paura per la sua vita. Chiaro è che questo succede perché la gente è esasperata per mancanza di efficienza. A questo deve pensarci la Politica ma quella vera non quella di parte… Le malattie non guardano le schede.

“Dimenticavo: Vorrei sperare – conclude il medico aversano – che il direttore generale dell’Asl di Caserta voglia dare un chiaro segno di solidarietà partecipando all’iniziativa personalmente e come direttore. Basterebbe un suo comunicato alle sedi distrettuali”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Como, tangenti all'Agenzia Entrate: arrestati funzionari e commercialisti - https://t.co/61WnRtSZhB

Aversa, spettacoli per i figli dei detenuti: evento di genitorialità alla casa di reclusione - https://t.co/PrO7zkidpC

Truffe assicurative con falsi incidenti: 4 indagati tra Napoli e Marcianise - https://t.co/jvdsgUN6ZN

Condividi con un amico