Gricignano

Gricignano, il video del confronto Santagata-Lettieri: “Basta liti, si parla dei problemi della gente”

Gricignano – Due ore di pacato e costruttivo confronto pubblico sul futuro della Zona Nato e del Complesso Sportivo di Via Falciano. E’ quello tenutosi sabato sera, nello spiazzale dei parchi situati nei dintorni della base Us Navy di Gricignano, tra i due candidati alla carica di sindaco di Gricignano: Vincenzo Santagata, della lista numero 1 “SiAmo Gricignano”, e Vittorio Lettieri, della lista numero 2 “Gricignano al Centro”.

Il dibattito, promosso da Marcello Damiano, noto imprenditore del wedding, da 13 anni patron della fiera “Mia Sposa”, e fautore di una battaglia contro lo stato di abbandono delle periferie, è stato moderato dal giornalista Antonio Taglialatela, direttore del sito web “Pupia.tv”, in collaborazione con la “MuchforMore”, guidata da Mike Della Monica e Mario Di Foggia, che ha provveduto alle riprese video e alla diretta streaming dell’evento, registrando migliaia di contatti e numerosi commenti.

Un confronto che, come chiarito in premessa da Damiano e Taglialatela, è stato basato esclusivamente sulle idee programmatiche e sulle proposte per la risoluzione delle problematiche cittadine, restando lontano dagli scontri che, tramite social e comizi di piazza, avevano caratterizzato fino a quel momento la campagna elettorale. Ognuno dei due aspiranti alla fascia tricolore ha illustrato le proprie intenzioni per risolvere, in primis, la questione dei lavori mai effettuati per la realizzazione di infrastrutture e servizi in zona Nato, previsti dalla convenzione stipulata dal Comune con il consorzio di imprese private che aveva costruito i parchi residenziali.

Altro argomento la riqualificazione del complesso sportivo costituito da stadio, piscina comunale e palestra, per poi passare alla proposta, avanzata da Damiano, di eliminare il rischio incidenti nelle vicinanze del cavalcavia della statale “Nola-Villa Literno” a causa delle quotidiane “inversioni terroristiche” di tanti automobilisti che non utilizzano il senso rotatorio davanti alla base americana. A nome di tutti i residenti, Damiano ha poi consegnato a Santagata e Lettieri un promemoria con “11 richieste” che i candidati si sono impegnati ad esaudire già a partire dal 27 maggio. Durante i saluti finali, Santagata ha consegnato simbolicamente a Damiano, e quindi a tutti i residenti della zona, il suo programma elettorale, mentre Lettieri si è fatto promotore di una stretta di mano col suo avversario per mettere fine alle polemiche scatenatesi in campagna elettorale.

“La nostra battaglia continua e ora spero che, dopo le promesse fatte sabato dai due candidati Santagata e Lettieri, si possa mettere fine a questo degrado”, ha commentato Damiano all’indomani del confronto, durante il quale ha chiarito: “Io non voterò per nessuno dei due perché ad un certo punto, chiunque dei due vincerà le elezioni, potrei denunciare il futuro sindaco se non rispetterà gli impegni presi con i cittadini. Non mi fermerò, non ci fermeremo. Anche noi dietro la Nato siamo di Gricignano”.

IN ALTO IL VIDEO DEL CONFRONTO by “MuchforMore”

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, un altro furto nel cimitero: portati via cavi elettrici e portafiori - https://t.co/QJBuw3fhgq

Gemellaggio tra Cesa e il comune americano di Netcong in onore di San Cesario - https://t.co/ZEGdRNYZQI

Degrado e sversamenti abusivi nell'area demaniale tra Carinaro e Aversa: a chi tocca bonificare? - https://t.co/HIJShRS1Xd

Condividi con un amico