Gricignano

Gricignano, Lettieri presenta i candidati e i 10 punti programmatici

Gricignano – Una folta platea ha partecipato domenica mattina, in piazza Municipio, alla presentazione della lista civica “Gricignano al Centro”, guidata dal candidato sindaco Vittorio Lettieri, nata dall’accordo tra “Gricignano Attiva” e “Uniti”.

A concorrere alla carica di consiglieri comunali, in occasione delle amministrative del prossimo 26 maggio, saranno: Teresa Bibiano, Domenico Carusone, Domenico Chiatto, Nicola Cristiani, Mariarosaria D’Agostino, Michelina D’Aniello, Carmine Della GattaSebastiano Della Gatta, Mercedes Diretto, Giacomo Di Ronza, Lena LicciardielloAndrea MorettiRaffaele Russo, Gaetano Spinelli, Consiglia TessitoreGiovanna Zampella.

Dopo aver presentato la sua squadra, l’aspirante fascia tricolore, in attesa del programma elettorale ufficiale che sarà distribuito nei prossimi giorni, ha divulgato i “10 punti per riportare Gricignano al centro”: indire, entro sei mesi, una gara biennale per la manutenzione ordinaria delle strade, della rete idrica e degli immobili di proprietà dell’Ente sulla base del principio di economicità e trasparenza; Risoluzione della gestione zona Asi per avere una maggiore autonomia e controllo dell’area industriale con il contestuale blocco degli insediamenti ad alto impatto ambientale e quelli dediti al trattamento dei rifiuti speciali e pericolosi; Riqualificazione in tempi brevi del complesso sportivo di via Falciano e della villa comunale Parco Mazzoni; Riqualificazione delle zone periferiche mediante l’ultimazione delle opere di urbanizzazione con istituzione di una ‘Commissione’ composta da rappresentanti della zona Nato che in questo modo sarà sempre informata in maniera tempestiva e costante, tutto nella massima trasparenza. Tale commissione parteciperà alle future decisioni dell’Amministrazione Comunale in merito alla vicenda.

E ancora: Potenziamento della raccolta differenziata mediante l’adesione a progetti innovativi e utili per aumentare la percentuale e la qualità della raccolta differenziata sul territorio comunale (es. vuoto a rendere, plastic fee); Regolamentazione dei referendum comunali propositivi e abrogativi, potenziamento delle politiche sociali con incremento delle somme a disposizione in bilancio; Attuazione di una politica di sviluppo occupazionale per il territorio comunale, a vantaggio dei giovani e delle fasce deboli: Completamento della procedura di approvazione del Puc in continuità con il lavoro già svolto e del preliminare precedentemente approvato; Concretizzazione dell’Area Vasta dei Comuni del Sistema Aversano e del Sistema Urbano di Caserta, di cui Gricignano è Comune capofila; Revisione del rapporto tra il Comune di Gricignano e il Consorzio Ciss (Farmacia Comunale), rivalutando la convenienza della partecipazione dell’Ente al suddetto consorzio, ipotizzando inoltre una eventuale municipalizzazione della farmacia.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA, SOTTO UN VIDEO

Publiée par Gricignano al Centro sur Dimanche 14 avril 2019

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, il vescovo Spinillo celebra il Precetto Pasquale degli studenti - https://t.co/uo4SUEBxTq

Maddaloni, precipita dal balcone di casa: muore 80enne https://t.co/dnFmo2ZAZL

Violenta una minorenne per 4 anni: fermato rumeno nel Casertano - https://t.co/ITKhZkrv25

Teverola, Aquilone (Lusini sindaco): "Riapriamo il Municipio alla cittadinanza" - https://t.co/d9Joj8px9Y

Condividi con un amico