Home

E’ morto Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210

Luke Perry non ce l’ha fatta. L’icona della televisione mondiale, arrivato alla fama col telefilm “Beverly Hills, 90210”, è morto in seguito al devastante ictus che lo ha colpito all’improvviso qualche giorno fa.

L’attore, 52 anni, si è spento al St. Joseph Hospital, nella contea di Burbank, a Los Angeles. Se ne è andato circondato dall’amore dei suoi figli, Jack e Sophie, della fidanzata Wendy Madison Bauer, dell’ex moglie Minnie Sharp, della madre, del fratello Tom, la sorella Amy e gli amici più cari. Il Dylan di Beverly Hills era ricoverato da cinque giorni, i medici lo avevano sedato nella speranza di dare al suo cervello la possibilità di lottare e riprendersi dal violento colpo, ma il danno era evidentemente già troppo esteso.

Perry ha avuto una brillante carriera in televisione e al cinema. Dopo Beverly Hills la sua popolarità è letteralmente esplosa. Comparirà nel prossimo film in uscita di Quentin Tarantino dedicato a Charles Manson e intitolato “Once upon a time in Hollywood” .Nella mitica serie “Beverly Hills” ha interpretato il ruolo del bel tenebroso Dylan, facendo innamorare milioni di fan nel mondo. Ha avuto ruoli importanti anche in altre serie famose, come “Oz”, “Body of proof” e “Riverdale”. E’ stato annunciato da poco il sequel di “Beverly Hills” ma Luke non aveva firmato il contratto perché troppo impegnato in un altro progetto. L’attore avrebbe garantito, però, la partecipazione eccezionale a qualche episodio.

Nato a Mansfield, in Ohio, nel 1966 Perry si era trasferito a Los Angeles dopo il liceo per inseguire il sogno della recitazione. La sua carriera è iniziata ad appena 16 anni, in alcune soap opera, ma è il 1990 a segnare la svolta: a dargli la popolarita’ il ruolo dell’affascinante e solitario Dylan McKay nella serie per teenager “Beverly Hills, 90210”, arrivata in Italia due anni dopo e diventata un fenomeno cult degli anni Novanta. Milioni di ragazzine hanno sofferto seguendo le sue storie d’amore tumultuose con Brenda (interpretata da Shannen Doherty) e Kelly (interpretata da Jennie Garth). Perry è stato ricoverato lo stesso giorno in cui Fox ha annunciato la reunion con sei nuovi episodi, per la quale era stata annunciata la presenza dei colleghi dell’epoca: Jason Priestley, Jennie Garth, Ian Ziering, Gabrielle Carteris, Brian Austin Green e Tori Spelling. Dopo alcune esperienze al cinema, dal 2016 era tornato alla tv, nella serie Riverdale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, al via il Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa - https://t.co/AwNqvOviMg

Ue vuole chiarimenti sulla Manovra italiana. Conte incontra i leader della maggioranza - https://t.co/KlgMqNjXao

Influenza arriva in anticipo, appello degli esperti: "Vaccinazioni importanti" - https://t.co/XAf9F4qWM8

Casaluce, 12 medici indagati per la morte di Maura Di Puoti - https://t.co/kBKjCtCphF

Condividi con un amico