Home

#Fridaysforfuture, Salvestrini (Polieco): “Plastiche strumentalizzate a beneficio dei veri materiali nocivi”

Nella giornata #Fridaysforfuture è desolante vedere come l’attenzione maggiore sia strumentalmente captata dalle “plastiche”. A sostenerlo è Claudia Salvestrini, direttrice del Polieco, il consorzio nazionale per il riciclaggio dei rifiuti dei beni a base di polietilene.

“E’ assurdo – continua Salvestrini – imputare il principale problema dell’inquinamento all’uso delle plastiche, come se esse soltanto rappresentassero la vera minaccia. E’ preoccupante distogliere i riflettori dalla nocività di altri materiali e dalle realtà industriali che compromettono l’ambiente, dall’industria manifatturiera alle coltivazioni intensive. E’ necessario tenere nella debita considerazione i danni connessi ad un sistema produttivo che non tutela l’ambiente e la salute”.

“Le plastiche, se ben smaltite, – sottolinea Salvestrini – possono essere un vero modello di economia circolare, e sebbene Polieco sia convinto della necessità di ridurre il monouso e di andare verso imballaggi riutilizzabili, è allo stesso tempo consapevole che la criminalizzazione della plastica rischia di diventare una moda del momento, con la grave conseguenza di errate generalizzazioni e la sottovalutazione di fenomeni ben più gravi sui quali le istituzioni hanno il dovere di concentrarsi, intervenendo in tempi certi e celeri”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, colpi di pistola contro due bar in piazza Trieste e Trento - https://t.co/OKVq6J2zOn

Afragola, bomba esplode davanti una pasticceria nella notte - https://t.co/MRg2xRZ4G1

Travolti da bus turistico vicino Lago Patria: morti due immigrati - https://t.co/h1WD8xbTkz

Brindisi, sequestrate 10mila scarpe da ginnastica contraffatte - https://t.co/GXIb1cFkUl

Condividi con un amico