Casaluce

Casaluce, “Prendersi cura di sé…dopo e oltre la violenza subita”: convegno in aula consiliare

“Prendersi cura di sé… dopo e oltre la violenza subita”: è questo il tema del convegno che si terrà giovedì 28 marzo, alle ore 10, all’interno della sala consiliare di Casaluce. L’evento, finanziato nell’ambito dell’avviso regionale “S.v.o.l.t.e.”, fa parte del più ampio progetto “Svolta Pagina”, rivolto alle vittime di violenza, di tratta e di grave sfruttamento. Ma anche a quei minori stranieri non accompagnati prossimi alla maggiore età. Oltre che a coloro che sono beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria ed umanitaria e alle persone a rischio di discriminazione.

Il convegno, organizzato dal Comune di Casaluce in qualità di comune capofila dell’Ambito territoriale C06, vedrà la partecipazione del sindaco Nazzaro Pagano; dell’assessore alle Politiche sociali del Comune di Casaluce Maddalena Zaccariello; di Ludovico Di Martino, dirigente/coordinatore dell’Ufficio di Piano di Zona C6; di Chiara Mancini, assessore alla Formazione e alle Pari Opportunità della Regione Campania; e di Fortunata Caragliano, direttore generale del servizio Politiche sociali e Sociosanitari della Regione Campania.

Dopo i saluti istituzionali sarà presentato il progetto ‘Svolta Pagina’ a cura dei soggetti partner: la Cooperativa Sociale Onlus Gioia di Vivere; la Cooperativa Sociale Onlus Il Sollievo; la Cooperativa Sociale Onlus Il Canguro; Selform Consulting Srl, Ente di formazione professionale; ed interverrà lo psicologo e psicoterapeuta Alfonso Scarano. A moderare l’incontro sarà Rosamaria Ramella, sociologa dell’Ufficio di Piano di Zona Ambito Territoriale C06, che introdurrà anche le relazioni di Loredana Iavazzo e di Raffaella Fernanda Alloni. La prima è un esperto legale Cav ‘Coccinelle’ Ambito Territoriale C06, che parlerà de ‘L’esperienza del Cav: punto di riferimento fondamentale per avviare un percorso di fuoriuscita dalla violenza’. La seconda invece è una orientatrice e counselor che parlerà di come ‘Fornire risposte per empowerment delle donne vittime di violenza attraverso l’orientamento e l’inserimento socio-lavorativo’. Al convegno sono stati invitati anche tutti i Comuni facenti parte dell’Ambito: Aversa, Carinaro, Cesa, Gricignano di Aversa, Sant’Arpino, Orta di Atella, Teverola e Succivo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico