Italia

Milano, droga e soldi nascosti nel cruscotto dell’auto: arrestato

Un 31enne di origini marocchine è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di possesso di stupefacenti. Nella pomeriggio del 26 marzo, intorno alle 16, l’uomo è stato notato dagli agenti mentre si aggirava attorno ad alcuni locali di Porta Romana.

Inizialmente, i poliziotti hanno pensato che si trattasse di un ladro e così hanno fermato il 31enne per un controllo. In tasca l’immigrato aveva una chiave elettronica per auto: gli agenti hanno quindi attivato la chiusura centralizzata, riuscendo così a risalire alla vettura di proprietà del marocchino, parcheggiata poco distante, in via dei Missaglia.

Perquisendo l’interno del veicolo, i poliziotti si sono accorti che il cruscotto era leggermente fuori asse. Un’analisi più attenta ha consentito di svelare un vano nascosto dietro il contachilometri in cui erano stati messi tre panetti, da un chilo ciascuno, di cocaina. Nella Peugeot 308 del marocchino, che ha precedenti specifici, sono stati recuperati altri 800 grammi della stessa sostanza.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico