Santa Maria C. V. - San Tammaro

Santa Maria Capua Vetere, mercoledì di “evasione” per i detenuti

Per qualche ora sono potuti evadere metaforicamente dalle rispettive celle del carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) per partecipare a un dibattito sulla giustizia riparativa, nel corso del quale un centinaio di detenuti ha potuto confrontarsi con alcuni familiari di vittime innocenti della criminalità e discutere dei tanti progetti organizzati dalla cooperativa “La Mansarda” all’interno dell’istituto penitenziario del comune casertano, diretto da Elisabetta Palmieri.

Sono i “mercoledì d’evasione”, iniziativa organizzata dalla mansarda. Ad aprire i lavori il garante dei detenuti della Regione Campania, Samuele Ciambriello, che durante il suo intervento ha ricordato che sono 475 in Campania le vittime innocenti della criminalità, su un totale in Italia di mille persone.

Ai detenuti presenti sono state portare le testimonianze di Carmela Sermino, vedova Veropalumbo, e Susy Cimminiello, due testimonianze di familiari delle vittime innocenti della criminalità organizzata. Presente l’assessore alla Legalità della Regione Campania, Franco Roberti.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l’architetto Teresa Ricciardiello nuovo responsabile dell’Area Tecnica https://t.co/7JxqnYWDcN

Vicenza, inferno nella nebbia su A31: un morto e feriti gravi https://t.co/4ZuVCfQMYk

Aversa - De Cristofaro: "Mi ricandido dopo aver fatto cose straordinarie" (20.02.19) https://t.co/sBpMOc6lpm

Cesa, imposte comunali e valore venale aree edificabili: Consiglio il 26 febbraio - https://t.co/g2uj2ae1gM

Condividi con un amico