Home

David di Donatello, boom di nomination per “Dogman”

Sarà “Dogman” di Matteo Garrone il film da battere alla 64ma edizione dei David di Donatello, gli Oscar del cinema italiano assegnati annualmente da una giuria di esperti, completamente, rinnovata nella rivoluzionaria gestione targata Piera Detassis.

La pellicola di Garrone, in concorso all’ultimo Festival di Cannes e candidata al Bafta britannico, porta a casa il ragguardevole bottino di 15 candidature, tra le quali quelle di miglior film, regia e attore protagonista Marcello Fonte. Quest’ultimo, nella sua categoria, non dovrebbe avere alcun problema a trionfare, dato i successi nazionali e internazionali già ottenuti, anche se i contendenti appaiono piuttosto agguerriti dal Riccardo Scamarcio di “Euforia” al Toni Servillo di “Loro”, passando per il Luca Marinelli di “Fabrizio De André-Principe libero” e l’Alessandro Borghi di “Sulla mia pelle”.

Più incerta si presenta, invece, la lotta per la migliore attrice protagonista, dove a concorrere per agguantare l’agognata statuetta se la vedranno le campane Marianna Fontana (“Capri-Revolution”), Pina Turco (“Il vizio della speranza”), le toscane Elena Sofia Ricci (“Loro”), Alba Rohrwacher (“Lazzaro felice”) e la romana Anna Foglietta (“Un giorno all’improvviso”). Prima volta, invece, di ben due cineaste inserite nella cinquina di miglior regista. Si tratta di Valeria Golino (“Euforia”) e Alice Rohrwacher (“Lazzaro felice”), che hanno poche, ma concrete, possibilità di superare i colleghi maschi Mario Martone (“Capri-Revolution”), Luca Guadagnino (“Chiamami con il tuo nome”) e Matteo Garrone.

Grande escluso dalle categorie di maggior prestigio “Loro” di Sorrentino, che non ha ottenuto nomination sia tra i registi sia tra i lungometraggi, dove sono in gara “Dogman” di Garrone, “Chiamami con il tuo nome” di Guadagnino, “Lazzaro felice” di Rohrwacher, “Euforia” di Valeria Golino e “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini. Cerimonia di premiazione il prossimo 27 marzo, che sarà trasmessa in diretta su Rai 1.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, il sindaco Golia condanna il "festaiolo" Scuotri: "Rispettare ruolo istituzionale" - https://t.co/mnFZyBLeM3

Rapine tra Napoli e Caserta: presa banda di "finti carabinieri" - https://t.co/BeHKt4xx7C

Lecco, aggredisce due donne senza motivo: arrestato giovane africano - https://t.co/qYZO3VlXdm

Carinaro, stalli di sosta per diversamente abili nelle vicinanze delle scuole - https://t.co/YbYKBi6L9N

Condividi con un amico