Aversa

Aversa, al Liceo Jommelli un percorso targato Facebook per “Vivere Digitale”

Si è concluso, per 120 alunni del Liceo ‘Jommelli’ di Aversa, il percorso di formazione ‘Vivere digitale’, promosso da Wattajob in partnership con Facebook. “Questo programma – spiega il referente del progetto, nonché animatore digitale dell’Istituto, Sergio Fabozzi – si prefigge lo scopo di migliorare le competenze digitali degli studenti e di favorire l’apprendimento di nuove competenze nell’ottica del successo professionale e personale dei partecipanti nell’ecosistema digitale. Più in generale, il programma è rivolto alla generazione che si sta affacciando al mondo del lavoro (coinvolti gli alunni del quarto e del quinto anno). L’obiettivo del programma è quello di aiutare i cittadini in questa fascia di età a migliorare le loro competenze digitali per avere opportunità future e contribuire allo sviluppo delle comunità di cui fanno parte”.

Diversi i moduli attivati nelle quattro sessioni di lavoro, con l’esperto formatore Roberto Bruno: cybersecurity, con l’obiettivo di rendere i partecipanti consapevoli della loro vulnerabilità sul web e presentare i principali strumenti per difendere se stessi, la propria società ed i propri cari dagli attacchi online; presenza sul web, con l’obiettivo di imparare a creare un sito web con la relativa indicizzazione sui principali motori di ricerca; social network con l’obiettivo di stimolare il mindset digitale dei partecipanti e renderli consapevoli delle opportunità lavorative offerte dal digitale. Il Liceo Jommelli è una delle prime scuole della Provincia ad aver aderito al programma di formazione digitale.

“Secondo la Commissione Europea – spiega la dirigente scolastica Rosa Celardo – nel prossimo futuro 9 professioni su 10 richiederanno l’uso di digital skills, ossia di quelle competenze digitali di base che permettono ad un utente di utilizzare in modo consapevole, in termini relazionali e comportamentali, gli strumenti offerti dalla rete: creare dei contenuti innovativi, sfruttare i social per migliorare le proprie competenze professionali, acquisire competenze di base del marketing digitale o anche semplicemente saper proteggere i proprio dati dai rischi più insidiosi. Abbiamo dunque voluto offrire ai nostri alunni una straordinaria occasione formativa, orientando i ragazzi verso le professioni del futuro”. Sempre in tema di innovazione, oggi è iniziato un percorso formativo, della durata di 60 ore, sulla cittadinanza digitale, rivolto a 25 alunni della scuola. Un nuovo modulo, sulle stesse tematiche, sarà attivato nel mese di aprile.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, "La Triplice Speranza": successo del convegno di AR&S Donne - https://t.co/SJvcdNfeha

Aversa, convegno alla "Vanvitelli" in memoria dell'avvocato Egidio Lamberti - https://t.co/v3KpYqsHS2

Condividi con un amico