Gricignano

Vittorio Lettieri lancia “Gricignano al Centro”: “Serviamo il popolo, non il potere”

GricignanoVittorio Lettieri dà ufficialmente il via al progetto politico battezzato “Gricignano al Centro”, frutto dell’alleanza costituita tra i gruppi “Gricignano Attiva” e “Uniti” che ha sancito la sua candidatura a sindaco alle amministrative di maggio. “Ho sempre pensato – spiega Lettieri – che il nome di una lista non debba essere un mero slogan o spot elettorale fine a se stesso. Deve rappresentare, invece, quello che realmente è l’intento politico dell’intera compagine. Non è un caso, quindi, la scelta di ‘Gricignano al Centro’. Siamo tutti concordi nel ritenere che ‘al centro’ della partecipazione politica e della futura azione amministrativa non vi debbano essere degli interessi personali ma esclusivamente quelli della collettività. Bisogna scendere in campo per gli altri e non per se stessi, amministrare per tutti e non per pochi. Chi fa politica deve pensare ‘a servire gli altri’ e non ‘al potere’”.

Anche la scelta del simbolo che rappresenterà la lista civica non è casuale: “Abbiamo scelto la famiglia – dice il candidato sindaco – perché intendiamo la nostra comunità come una ‘famiglia’ unita che affronta le difficoltà tenendosi per mano, che affronta il presente con coraggio e progetta il futuro con determinazione”.

Per quanto riguarda i candidati alla carica di consigliere comunale, fino ad oggi sono noti 11 dei 16 componenti complessivi della coalizione: agli ex assessori Lena Licciardiello e Mariarosaria D’Agostino, e agli ex consiglieri di maggioranza Raffaele RussoMichelina D’Aniello e Gaetano Spinelli, si affiancheranno gli ex consiglieri di opposizione Andrea MorettiCarmine Della Gatta Giovanna Zampella e i già candidati di “Uniti” Teresa BibianoConsiglia Tessitore e Giacomo Di Ronza. Per completare la coalizione Lettieri si dichiara aperto al dialogo e, quindi, ad ampliare l’alleanza.

Sul fronte opposto, guidato dall’ex sindaco Vincenzo Santagata, che nei giorni scorsi ha lanciato il logo della lista, denominata “SiAmo Gricignano”, manca un solo candidato per completare la squadra. Per Santagata, saranno di nuovo della partita gli ex assessori Giuseppe Diretto e Anna Michelina Caiazzo, l’ex presidente del Consiglio comunale, Andrea Barbato, gli ex consiglieri Carlo MunnoPasquale Dello Margio e Filomena Iuliano, insieme ai già candidati Alfonso BuonannoErrico Della GattaSalvatore Falcone e Annamaria Pellegrino. In più le “new entry” Gianluca Di Luise, ex consigliere di opposizione e già candidato di “Uniti” al precedente turno, in quota “Gricignano in Movimento”; Maria Cristina Della Gatta, laureanda in Chimica, alla sua prima candidatura; Luigi Russo, anch’egli al suo esordio elettorale; e Angela D’Aniello, altra ex candidata di “Uniti”. A loro, nelle ultime ore, si è aggiunta Marilena Fusco, docente di lettere alle scuole medie, moglie dell’ex presidente del Consiglio comunale (amministrazione Moretti 2012-2018), Antonio Lucariello. Restano un tassello da incastrare mentre è in forse, ancora, l’accordo col gruppo “Idee in Comune”, che ha aperto il dialogo anche con la lista Lettieri.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sfruttavano il nome di Nadia Toffa per truffare sacerdoti: scovati dalla Polizia - https://t.co/YZey93lcDs

Carinaro celebra Padre Giuseppe Petrarca a 80 anni dalla scomparsa - https://t.co/SwxYBu1b9G

Mondragone, uomo trovato morto in casa: ucciso a coltellate - https://t.co/3viDV2LoNI

Napoli, al via il Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa - https://t.co/AwNqvOviMg

Condividi con un amico