Sant’Arpino

Sant’Arpino, i cittadini incontrano “Libera Mente” e chiedono sanificazione del territorio

Si è tenuto domenica 2 dicembre, a partire dalle ore 10, in piazza Umberto I, a Sant’Arpino, l’ultimo incontro con i cittadini organizzato dell’associazione “Libera Mente”. Alla tappa di ascolto i residenti hanno segnalato la necessità dell’espurgo delle fogne, soprattutto in via D’Anna, via Macrì e via Di Carlo, lamentando la presenza di ratti. Oltre ad un’indispensabile derattizzazione, sono stati espressamente richiesti anche: la disinfettazione; lo spazzamento e la pulizia di tutte le strade adiacenti piazza Umberto I; la potatura delle piante e la pulizia delle aiuole; il ritiro dei rifiuti regolarmente e non occasionalmente.

Infine, i santarpinesi hanno lamentato la mancanza di marciapiedi nella zona storica, il dissesto stradale, soprattutto in via Tenente Ziello e nel tratto che va dalla circonvallazione alla stazione ferroviaria; la presenza di buche sul manto stradale; l’assenza di un’adeguata illuminazione; la mancanza di spazi e attività per giovani, disabili e anziani; la mancanza di un minimo di ornamento in occasione delle festività più importanti.

Dopo aver raccolto le numerose segnalazioni, Iolanda Boerio, in qualità di membro del gruppo “Libera Mente”, ha protocollato tutto presso gli uffici comunali, ponendo i tanti disservizi all’attenzione del sindaco Dell’Aversana e della sua amministrazione. La consigliera comunale indipendente ha così commentato: “Per avviare un percorso di cambiamento c’è bisogno di mettersi al fianco del cittadino da cittadino. Solo con l’ascolto e con la collaborazione infatti, si possono ottenere risultati utili per l’intera comunità. Per quest’anno abbiamo concluso il tour nelle aree più sensibili del territorio comunale, ma riprenderemo sicuramente in primavera, perché i santarpinesi continuano a chiederci di sostenerli e di essere i loro portavoce”.

Boerio ha concluso: “Vorrei ringraziare Alessandro Carfora, vicecoordinatore regionale di Forza Italia Giovani, che domenica ha preso parte all’iniziativa dimostrando la sua attenzione e vicinanza alle problematiche emerse. Un ringraziamento di cuore va anche ai miei favolosi ed instancabili soci: Gennaro Cicatiello, Mario Nocera, Fabiano Cicatiello, Arturo Martorelli, Iolanda Leugio, Luigi Guida, per la loro ammirevole dedizione e per il grande lavoro di squadra”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, spaccio di droga e furti al "Regina degli Angeli": 5 indagati - https://t.co/mmpo0zvdyY

"La sedia vuota", Raffaele Sardo racconta 13 storie di vittime innocenti della criminalità - https://t.co/03wsyO1er8

Frattaminore, il “Novio Atellano” al campionato federale di pallavolo https://t.co/DaalKa5fAy

Aversa, i “Millennials” incontrano politica e associazioni: “Ora l’officina delle idee” https://t.co/M9TMIrfVAI

Condividi con un amico